CORSO 231B - MODELLI DI GESTIONE DEL RISCHIO

Instructor

Fabrizio Benelli

Management Consultant

Consulenze direzionali e corsi di formazione inerenti la riorganizzazione aziendale, la managerializzazione e la ristrutturazione. Corsi specialistici per le aree funzionali di logistica, produzione industriale, controllo di gestione. Progettazione e revisione di business plan. Consulenza e corsi di formazione sui sistemi di gestione D.Lgs.231/2001, SA8000, Iso 9001, Iso140001, Iso 22000, BS OHSAS 18001, Iso 27001, BRC, IFS, FSC, Iso 29990.

Reviews

Course reviews will be shown here

Overview

Ambrogio S.r.l. ha scelto di adottare un modello organizzativo aziendale nel pieno rispetto di quanto disposto dal Decreto Legislativo 231 del 2001 che ha introdotto la responsabilità amministrativa degli enti e si riferisce alla commissione di specifici delitti che sono stati tassativamente prescritti dal Legislatore.

Questo corso è rivolto innanzitutto al management di Ambrogio S.r.l., specificatamente a tutti i suoi managers, ed ha un triplice scopo:

informare in modo organico sulle scelte intraprese dalla direzione della società e quindi sul contenuto e le aspettative derivanti dall'applicazione del decreto 231/2001

- divulgare e diffondere una cultura aziendale volta alla prevenzione dei rischi aziendali e quindi anche dei reati cui lo stesso decreto fa esplicitamente riferimento

- rafforzare la conoscenza e la competenza operativa sul modello organizzativo e di gestione aziendale orientato a difendere l'impresa dall'accadimento di specifici rischi

 

Il presente corso sui modelli di gestione del rischio è composto da quattro parti.

PARTE A

In questa prima parte del corso vengono descritti i modelli di gestione, i sistemi dei controlli interni e la governance aziendale, cenni sulle caratteristiche del dirigente preposto nelle società quotate. Questi tre argomenti - di carattere introduttivo - sono codificati come B100, B110 e B120.

PARTE B

In questa seconda parte vengono descritti i modelli di corporate governance, la gestione dei rischi aziendali, gli obiettivi del controllo e l'enterprise risk management. Questi quattro argomenti - incentrati sulle modalità di  gestione del rischio - sono codificati come B200, B210, B220 e B230.

PARTE C

In questa terza parte del corso vengono descritti il decreto legislativo 231 del 2001, i principali reati previsti dalla norma e le reazioni più frequenti da parte delle aziende indagate. Questi tre argomenti - focalizzati sulla norma e i suoi effetti - sono codificati come B300, B310 e B320.

PARTE D

In questa quarta e ultima parte vengono descritti i criteri di adozione del modello organizzativo 231, le fasi progettuali di costruzione e applicazione e, infine, le caratteristiche e i componenti del modello. Questi tre argomenti - focalizzati sulle modalità attuative del decreto - sono codificati come B400, B410 e B420.

Course content


Request invitation

Content of this course is available by invitation only. You can not access this course if you don't have an invitation from the course instructor.

Get Started

Interested? Start your first course right now.

There is more to learn